Conservatorio “Lorenzo Perosi”, Durante: “Orgoglio e fiore all’occhiello della nostra città”

Michele Durante
Michele Durante

Il presidente del Consiglio comunale di Campobasso, Michele Durante, è intervenuto alla presentazione degli eventi del conservatorio di Musica “Lorenzo Perosi” per l’anno accademico 2015/2016.

“Riconosciamo, e non da oggi – ha detto Durante – l’importanza del conservatorio Perosi come scuola nazionale di musica e fiore all’occhiello della città nella formazione di un’intera classe di concertisti, professori e, più in generale, di musicisti e concertisti che si sono fatti valere anche oltre i confini nazionali. È una struttura che si trova a Campobasso, ma che purtroppo molte volte resta isolata nell’ambito dell’offerta di ordine scolastico, mentre invece il conservatorio musicale è qualcosa di molto più elevato di una scuola; un corso di perfezionamento all’arte, alla vita, alla musica. Noi da campobassani – ha spiegato – siamo orgogliosi da sempre del conservatorio e delle sue attività. Poi, quando entra in funzione l’attività comune tra una scuola avanzatissima per lo studio della musica e una fondazione che promuove attività artistico-culturali di spessore e quindi c’è una forma di padronage anche istituzionale sulla realtà, le cose funzionano meglio. In questo senso – ha concluso il presidente dell’assise civica di Palazzo San Giorgio – va dato atto ad Angela Palange per quanto riguarda il conservatorio con tutta la dirigenza, gli insegnanti e tutti gli operatori e ad Antonella Presutti, come presidente di Molise Cultura, che questo pacchetto oggettivamente funziona e produrrà sicuramente risultati importanti come dimostra il cartellone che contiene eventi di grande rilievo da non perdere assolutamente”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: