Sala Alphaville gremita e piena di giovani per la proiezione del cortometraggio “Cambia il tuo destino”, realizzato nell’ambito del progetto “Y.Mo.Ma. Lab”

Pienone delle grandi occasioni alla Sala Alphaville di Campobasso per la proiezione del cortometraggio “Cambia il tuo destino”, realizzato nell’ambito del progetto “Y.Mo.Ma. Lab”. Presenti in sala, insieme a tantissimi giovani, anche il Sindaco di Campobasso, Roberto Gravina, e l’assessore alle politiche sociali, Luca Praitano, che hanno espresso gioia e soddisfazione per la riuscita del progetto che ha coinvolto 30 minori di età compresa fra i 13 e i 17 anni residenti nel Comune di Campobasso, sotto il coordinamento di professionisti ed esperti dalle comprovate capacità artistiche e tecniche, individuati dalle associazioni partner.

Con il supporto e la collaborazione di associazioni culturali, il Comune di Campobasso, infatti, ha promosso il progetto dal titolo “Y.Mo.Ma. Lab (Young Movie Makers Lab)”, al fine di coinvolgere, formare e indirizzare un ampio numero di minori nell’ambito dell’arte cinematografica e più in generale della comunicazione audiovisiva.

Il percorso laboratoriale, sostenuto dal Dipartimento per le politiche della famiglia della Presidenza del Consiglio dei Ministri, è stato coordinato da INCAS Produzioni, con il contributo fondamentale di un esperto di tematiche relative alla difesa dal cyberbullismo e dalla violenza in rete, maestro della disciplina dello Zanshin Tech.

L’obiettivo del progetto era quello di avvicinare i giovanissimi all’arte cinematografica e alla comunicazione audiovisiva in generale, ponendo una particolare attenzione alle tematiche sociali di grande rilevanza nella fase adolescenziale.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: