Polizia di Stato, intensificato il servizio di vigilanza sul territorio

Il Questore Raffaele Pagano
Il Questore Raffaele Pagano

Continua a rimanere alta l’attenzione rivolta dalla Polizia di Stato di Campobasso all’attività di prevenzione che sempre più spesso viene integrata e potenziata mediante l’effettuazione di specifici servizi straordinari di controllo del territorio. In tale ottica, nella mattinata di ieri, il Questore Pagano ha disposto una ulteriore specifica intensificazione operativa da parte della Polizia di Stato con l’obiettivo di rafforzare le misure generali di vigilanza e controllo nel territorio, pianificando mirate attività di contrasto a specifiche fenomenologie di criminalità diffusa e di illegalità. Il dispositivo attuato, che ha contato anche su una efficace attività info-investigativa, ha previsto l’impiego contemporaneo di personale delle varie articolazioni della Questura (Squadra Volanti, Squadra Mobile, DIGOS, Polizia Anticrimine e Polizia Amministrativa e Sociale), nonché della Polizia Stradale, Postale e Ferroviaria.

Numerose le pattuglie impiegate che hanno operato controlli dinamici e sinergici sia in ambito cittadino, presso i luoghi ritenuti più sensibili e a rischio, che lungo le arterie stradali di accesso alla Città, con numeri rilevanti di auto e di persone controllate che si vanno ad aggiungere a quelli conseguiti nell’ambito delle quotidiane attività di controllo del territorio. In tale contesto operativo, controlli particolari sono stati effettuati presso gli uffici postali e lo scalo ferroviario del capoluogo curati dal personale delle Specialità della Polizia di Stato che opera nei rispettivi settori di competenza. L’attività di prevenzione espletata ha costituito, infine, l’occasione per testare il dispositivo di emergenza antiterrorismo predisposto, focalizzando l’attenzione su quelle arterie stradali ritenute possibili vie di fuga in occasione di eventuali attacchi terroristici.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: