Padel, atleti molisani protagonisti a Villa Pamphili

Hanno partecipato anche quattro squadre molisane alla fase finale della Coppa Italia che è andata in scena nell’incantevole circolo romano di Villa Pamphili e una di queste è giunta ad un passo dalle battute finali: Peppe Scarlatelli, Lorenzo De Rosa, Luca Giannotti, Francesco Mascione e Fabrizio Fusco, hanno liquidato nell’ordine Lombardia, Liguria e Lazio prima di arrendersi ai fortissimi siciliani in semifinale.

Non sono arrivati così lontano gli atleti del Galasso Sportiamo ma hanno comunque disputato un egregio primo round al cospetto di squadre più blasonate e che si allenano da anni (i molisani, va detto, sono praticamente all’esordio in manifestazioni di questo tipo). Tra i 62 team ai nastri di partenza, anche due squadre femminili provenienti dal capoluogo di regione. Le padellare campobassane hanno finito la corsa appena al primo turno ma anche a loro resta la soddisfazione di aver giocato quasi a pari livello contro atlete che praticano questo sport da molti più anni e che perciò sono sen’altro più rodate in eventi di questa caratura. Per la cronaca La Baita “All in” di Connie Di Carlo, Giulia Spina e Tania D’Addona è stata sconfitta dalle atlete provenienti da Reggio Emilia. La Baita “Bad girls” di Fausta Felaco, Romina Giuliano e Camilla Spina sono andate, invece, fuori dai giochi per mano delle forti avversarie di Aosta.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: