Giornata mondiale della donazione di sangue, la dottoressa Francesca Colavita ospite d’onore di DonatoriNati Polizia di Stato

“Dona il sangue, continua a far battere il mondo” i volontari di DonatoriNati Molise si uniscono all’appello dell’Organizzazione Mondiale della Sanità che ha scelto l’Italia, il 14 giugno, come Paese ospitante delle celebrazioni  della giornata mondiale della donazione del sangue. Le iniziative di DonatoriNati Polizia di Stato, promosse nell’ambito della GMD, sono state supportate da Intesa Sanpaolo, in qualità di Main Sponsor.

A Campobasso l’iniziativa si è svolta nella mattinata odierna, in Piazza Municipio ed è stata organizzata dalla Questura di Campobasso in collaborazione con l’Associazione DONATORINATI –  Associazione donatori e volontari personale Polizia di Stato, che ha già sottoscritto importanti Protocolli d’Intesa con il Dipartimento di Pubblica Sicurezza e il Dipartimento  dei Vigili del Fuoco, del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile.

All’iniziativa, la cui finalità è quella di sensibilizzare ed informare la cittadinanza sul tema della donazione di sangue, ha preso parte oltre al Questore Conticchio anche una rappresentanza di personale della Polizia di Stato, dei Vigili del Fuoco, della Polizia Penitenziaria, della Polizia Municipale di Campobasso e dell’Associazione FIDAPA di Campobasso, che, avendo aderito all’iniziativa in parola, hanno effettuato la donazione di sangue sul posto,  grazie ad un’autoemoteca messa a disposizione per l’occasione dall’AVIS  Molise.

Ospite d’eccezione dell’evento  è stata la dottoressa Francesca Colavita,  ricercatrice  presso l’Istituto Nazionale per le malattie infettive “Lazzaro Spallanzani” di Roma, originaria del Capoluogo, che ha avuto il merito di isolare, insieme ad altri ricercatori del citato Istituto,  il SARS –CoV2. Nel corso dell’iniziativa, il Questore Conticchio ha consegnato alla dottoressa Colavita un attestato di compiacimento oltre che per il significativo lavoro svolto durante l’emergenza sanitaria, anche per la sensibilità dimostrata nei riguardi della Polizia di Stato.

Il Questore Conticchio nel ringraziare i presenti per aver sostenuto l’iniziativa, ha  poi sottolineato l’importanza del gesto e come donare sangue sia un atto di  generosità ed altruismo affermando  che la Polizia di Stato è sempre presente con il suo contributo accanto ai cittadini ed il suo impegno sul campo è dimostrazione del valore autentico della solidarietà.

Un particolare  ringraziamento è stato rivolto al Presidente Nazionale dell’Associazione DONATORINATI –  Associazione donatori e volontari personale Polizia di Stato, Dr. Claudio Saltari, per aver individuato il Capoluogo molisano tra le città italiane coinvolte nell’iniziativa, il Presidente Regionale dell’AVIS Molise, Dr. Gian Franco Massaro, che ha offerto la propria preziosa collaborazione alla riuscita dell’evento, e il Centro Trasfusionale presso l’Ospedale Civile  “A. Cardarelli” di Campobasso per  le attività di screening svolte per consentire ai partecipanti di effettuare la donazione. Ancora una volta, si concretizza attraverso iniziative di solidarietà il motto “Esserci sempre” della Polizia di Stato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: