Festività di Sant’Antonio di Padova, il rito della processione si ripete ancora una volta

s antonio58Celebrata, come ogni anno il 13 giugno, la ricorrenza della Festa di Sant’Antonio di Padova. Presso la parrocchia di via Principe di Piemonte a Campobasso, in un’affollatissima chiesa tantissima gente ha partecipato alla Santa Messa delle 18 per poi seguire, come tradizione impone, la processione per le strade appartenenti alla stessa parrocchia con la statua del Santo portata in spalla dai fedeli. Tantissime famiglie, giovani, anziani e bambini hanno voluto accompagnare la statua in una serata mite nonostante la pioggia caduta nel pomeriggio.

s antonio7Tra la folla in attesa, tre importanti novità sul sagrato: la statua di San Francesco restaurata e posta su una solida roccia nell’aiuola prospiciente l’ingresso; la nuovissima fontana di acqua potabile con zampillo anche per gli animali e il “re” nuovo di zecca nel concerto di campane all’interno del campanile. Tre novità architettoniche al quale il parroco don Giovanni Maria Novielli ha “affidato il compito” di soddisfare fedeli e non nel corpo, nella vista e nell’udito. Chiusura di festeggiamenti affidata intorno alle 20, all’esibizione del Gruppo folcloristico “Lu Passarielle” di Ferrazzano. m.s.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: