Droga, armi e proiettili in casa: arrestato un 49enne di Santa Croce di Magliano

carab santa croceI Carabinieri della Compagnia di Larino hanno tratto in arresto a Santa Croce di Magliano, C.A., 49enne del luogo, per detenzione abusiva di armi e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
Nello specifico i militari del Nucleo Operativo della Compagnia frentana, unitamente a quelli della Stazione di Santa Croce di Magliano, hanno attenzionato alcune persone, ritenute responsabili di detenere illegalmente armi e munizioni e, nel contempo, hanno svolto numerosi servizi di osservazione in prossimità dei luoghi frequentati dalle stesse (o nella loro disponibilità), ove le armi potevano essere state probabilmente occultate.
Al termine di tali servizi, avendo acquisito sufficienti elementi per ritenere l’effettiva detenzione illegale di armi da parte, in particolare, di un 49enne del luogo, i carabinieri hanno deciso, alle prime luci dell’alba di ieri di effettuare una perquisizione nella sua abitazione e in quella ubicata in un suo fondo agricolo.
Nella prima hanno rinvenuto, abilmente occultati in vari ambienti, una pistola a tamburo cal. 32 e 14 cartucce dello stesso calibro, sei delle quali inserite nel caricatore, altre 20 cartucce di diverso calibro, un coltello di genere proibito, 73 grammi circa di sostanze stupefacenti del tipo marijuana e hascisc, e un bilancino di precisione.
Le armi e le munizioni, illegalmente detenute, e le sostanze stupefacenti sono state sottoposte a sequestro e il 49enne tratto in arresto per detenzione illegale di armi e munizioni e per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
L’arrestato è stato tradotto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione, così come disposto dalla Procura della Repubblica di Larino che dirige le indagini, affidate al dott. Federico Carrai.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: