Dissesto idrogeologico, conclusi 94 interventi individuati dalla Regione. Altri 96 in fase di realizzazione

Prosegue il grande lavoro della Regione Molise per la mitigazione del dissesto idrogeologico. Dei 190 interventi finanziati, 94 risultano conclusi e 96 sono in corso di realizzazione. Sono i Presidenti delle Regione, in qualità di Commissari Straordinari Delegati di Governo, a occuparsi direttamente dell’attuazione degli interventi.

Al 30 agosto 2022, il Presidente della Regione, Donato Toma, con il supporto tecnico del Soggetto Attuatore, ingegner Massimo Pillarella, ha approntato sul territorio regionale un totale di 190 interventi, suddivisi su 105 enti territoriali.

Delle risorse assegnate sono state riversate nella Contabilità Speciale intestata al Commissario Straordinario Delegato per la Regione Molise 53.694.732,52 euro. I pagamenti effettuati al 20 settembre 2022 ammontano a 35.546.458,39 euro. L’avanzamento è dunque regolare.

«Inoltre – spiega il Presidente Toma – sono in corso le progettazioni di ulteriori 21 interventi, finanziati con le risorse del Fondo Progettazione (DPCM 14/07/2016), che assegna alla Regione Molise 3.412.800 euro e che rappresenteranno le basi dei prossimi interventi».

Questa la distribuzione dei finanziamenti in base ai programmi: Delibera CIPE 8/2012 (104 interventi), Cambiamenti climatici (7 interventi), Piano Sviluppo e Coesione della Regione Molise, PSC Molise (35 interventi), Piano Operativo Ambiente (25 interventi), Piano Stralcio 2019 (6 interventi), Piano Stralcio 2020 (5 interventi), Programmazione 2021 (5 interventi), Casa Italia DPCM 18/06/2021 (3 interventi).

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: