Carabinieri in azione sulla costa molisana

I Carabinieri della Stazione di Campomarino hanno deferito in stato di libertà un 44enne, il quale sottoposto all’obbligo di dimora nel comune di Portocannone con permanenza presso la propria abitazione nell’arco notturno, è stato sorpreso da una pattuglia dei Carabinieri di Campomarino fuori dalla stessa per le strade del paese oltre l’orario consentito. Per l’uomo è scattata la denuncia per la violazione degli obblighi imposti dall’Autorità Giudiziaria.

Inoltre i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Termoli,  hanno effettuato una perquisizione domiciliare a carico di due giovani ventenni domiciliati sempre a Campomarino i quali sono stati trovati in possesso di una pianta di marijuana in un vaso e della relativa attrezzatura per illuminare la stessa e innaffiarla;  sempre all’interno dell’abitazione  è stata rinvenuto circa 1 grammo di hashish oltre a un bilancino digitale per il peso della sostanza. Tutto il materiale è stato sottoposto a sequestro. I due sono stati deferiti ai sensi dell’art. 73 del Decreto del Presidente della Repubblica n. 309/90 per detenzione di sostanza stupefacente ai fini dello spaccio.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: