Cambio al vertice di Sviluppo Italia Molise, il congedo dell’A.D. Claudio Pian

* di Claudio Pian

«In questi giorni si è conclusa la mia straordinaria esperienza in qualità da prima di amministratore unico e in seguito delegato di Sviluppo Italia Molise S.p.A.. Otto anni vissuti con il massimo impegno per far sì che quella che era nelle intenzioni una società strategica del sistema Regione Molise, lo diventasse di fatto. Oggi i fatti dicono che Sviluppo Italia Molise ha raggiunto gli obiettivi, anzi in molti casi siamo andati oltre.

Il raggiungimento di tali obiettivi è stato possibile soprattutto alla straordinaria professionalità di tutti i dipendenti, da parte mia, forse, c’è stato il saper motivare e creare un gioco di squadra vincente e le parole del presidente Toma rilasciate ad alcuni organi di stampa, sull’operato del CdA nel periodo 2019/2022 sono un’ulteriore testimonianza del buon lavoro svolto e a lui, a nome mio e dei componenti dell’ormai ex consiglio di amministrazione va un sincero ringraziamento.

Le giornate appena trascorse sono state, per me, uniche e straordinariamente emozionanti, grazie alle testimonianze che mi sono state rivolte da tutti i dipendenti della società, dalle centinaia e centinaia di amici che mi hanno rivolto parole di stima, che hanno confermato la bontà del lavoro che ho svolto in questi anni.

Oggi, con orgoglio posso affermare di lasciare una società in salute dal punto di vista finanziario e con ulteriori obiettivi ambiziosi da raggiungere, che sono certo saranno raggiunti.

Da parte mia, con un ruolo professionale diverso, rimango vicino al mondo produttivo molisano, sempre voglioso di innovarsi e alla ricerca di nuovi mercati così come sono sempre disponibile ai tanti giovani che hanno voglia di scommettere e vincere con attività imprenditoriali sfide nella nostra terra».

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: