Agente assolto con formula piena, Ugl Polizia di Stato: “Giustizia è fatta. Speriamo di rivederlo in servizio quanto prima”

vincenzo robustoDal Segretario Generale Provinciale della Ugl Polizia di Stato, Vincenzo Robusto, riceviamo e pubblichiamo la seguente nota.

“7 anni fa, dopo una lecita attività di Polizia svolta “fuori zona” da una volante della Polizia di Stato, il Capo Pattuglia – Assistente Capo Renato Maddalena ed il suo collega sono stati indagati per abbandono del posto di servizio, abuso d’ufficio ed altro.

Sette lunghi anni di attività giudiziaria, di spese e sofferenze che hanno altresì impedito al poliziotto Renato Maddalena, decorato anche con una medaglia di bronzo al valor civile, di svolgere il suo ruolo su strada. Grazie all’impegno e alla capacità dell’avvocato Giuseppe Forcione di Campobasso si è conclusa favorevolmente la tormentata odissea giudiziaria con l’assoluzione a formula piena. La Ugl Polizia di Stato fiduciosa in una giusta ed opportuna rivalutazione della posizione del collega, auspica di rivederlo in attività sulle strade del nostro capoluogo quanto prima”.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: