Vbikestore Campobasso, abbigliamento e accessori per motociclisti di tutto il mondo

vbikestore (2)Da sei anni è punto di riferimento dei motociclisti del capoluogo e non solo. Vbikestore è ormai una realtà affermata nel panorama commerciale della città, per un target di clienti divenuto sempre più esigente, preparato e consapevole che un piccolo dettaglio, oltre a fare la differenza estetica tra un biker e l’altro, la fa anche e soprattutto per quanto riguarda la sicurezza stradale.

E così Giancarlo Saluppo, titolare dello store in via Duca D’Aosta a Campobasso, alcuni anni fa ha pensato bene di dedicarsi a questo settore, spinto anche dalle pressanti richieste degli amici bikers che con lui condividevano le uscite nel week end.

“A dire il vero ho cominciato già nel 2006 quando ho avuto la brillante idea di buttarmi nel commercio tramite la piattaforma telematica di eBay e così ho aperto un negozio virtuale sul web, riscuotendo immediatamente un ottimo successo. Due anni dopo, nel 2008, ho pensato di dare forma alla mia idea, aprendo un negozio vero e proprio, dove sono tuttora e continuando comunque anche una vendita parallela on-line di abbigliamento e accessori”.

Perché Vbikestore?

“Vbikestore deriva dal saluto che i motociclisti fanno nei raduni quando è il momento della partenza: dita a V in segno di vittoria e sfanalata col lampeggiante dei fari!”.

vbikestore (5)Quando è nata la passione per le moto e in particolare per l’abbigliamento e gli accessori?

“A dire il vero l’interesse per il mondo delle due ruote c’è sempre stato ma mai in maniera esasperata e passionale come per molti miei compagni. In passato ho svolto diversi lavori e appena ho potuto farlo ho acquistato la mia prima moto: nel 2002 una Laverda Ghost Strike 668, una vera bomba. Di lì mi è cresciuta un po’ di più la passione per le moto e il senso di libertà che loro possono darti quando sei in sella. Con il negozio ho avuto un boom tra il 2007 e il 2008 quando ho spedito ordinazioni in Australia, Stati Uniti, Germania, Francia, Danimarca oltre che, ovviamente, tantissimo in Italia. Il mondo delle due ruote è cambiato radicalmente in pochissimo tempo in questo senso. Oggi tutti vogliono essere equipaggiati in maniera impeccabile sulla moto e vogliono avere addosso materiali che diano sicurezza in caso di… inconvenienti. La tecnologia ce lo permette e quindi dobbiamo approfittarne per viaggiare in sicurezza e comodità. Oggi esiste una pagina Facebook con 421 followers e su eBay ho il 100% di feedback positivi. Non mi posso lamentare”.

Quali brand tratti nel tuo e-commerce e nel negozio fisico di via Duca D’Aosta?vbikestore (6)

“Tutte le migliori marche in commercio di abbigliamento e caschi per motociclette, anche cross. Dai più noti come Berik, Alpinestars, Givi, Kappa, Tucano Urbano per arrivare a Airoh, Rizoma, OJ, HJC, Motul, Cellular Line, Midland, Cardo e Thor. I prezzi sono estremamente concorrenziali e, di tanto in tanto, faccio delle promozioni ancora più vantaggiose”.

So che sei anche un pilastro del mondo del motociclismo anche a livello “politico”…

“Attualmente ricopro il ruolo di vicepresidente regionale della Federazione Motociclistica Italiana (FMI) assieme al presidente Clemente Santoro. Inoltre sono anche abilitato alla figura di formatore di educazione stradale”.

Non può mancare l’appartenenza ad un moto club…

“Qualche anno fa facevo parte del Moto Club Biferno. Oggi sto con lo Jamm’bell di Campobasso e più in generale col Ting’Avert“.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: