Un anno di impegno costante nonostante la pandemia, il ringraziamento dell’Amministratore unico agli uomini della SEA

«Da più di un anno, da quando è stata proclamata l’emergenza sanitaria legata alla pandemia di Coronavirus, gli operatori della SEA con grande impegno hanno continuato a garantire il servizio di raccolta rifiuti e di igiene urbana nel Comune di Campobasso – scrive in una lettera l’Amministratore Unico Stefania Tomaro – Per tutelare la salute della collettività e contrastare la diffusione del virus, oltre alla sensibilizzazione e all’installazione di contenitori per raccolta dei Dpi usa e getta, la Società si è attivata anche programmando settimanalmente (il martedì e il venerdì) il ritiro domiciliare dei rifiuti prodotti dai cittadini campobassani positivi al virus o posti in isolamento fiduciario.

Se c’è una cosa che forse ricorderemo di questa parentesi grigia è il valore da attribuire al lavoro che quotidianamente, silenziosamente, in via ordinaria, ognuno è chiamato a svolgere all’interno di una comunità. Al valore di quel lavoro, che tutto il personale della SEA – operativo e amministrativo – mette costantemente in campo, è doveroso dire grazie.

Ad Antonio e Michele che con tute bianche, visiera e guanti lasciano in silenzio il sacco nero vuoto, piegato, per prenderne uno pieno, sul pianerottolo di chi è in quarantena, va un particolare e personale ringraziamento. A loro e a tutto il personale SEA porgo anche i miei migliori auguri di buona Pasqua».

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: