Tutto pronto per la 45^ edizione della Su e Giù. La Virtus premiata dal Coni con la Stella d’Oro al Merito Sportivo

L’Odissea del Cuore è lo slogan scelto dagli organizzatori del Gruppo Sportivo Virtus per presentare la quarantacinquesima edizione della Su e Giù, la manifestazione podistica non competitiva più importante della regione ed evento entrato ormai a far parte del patrimonio sociale della città di Campobasso.

Ad anticipare l’evento vero e proprio, che si terrà domenica 11 novembre, sarà il convegno di presentazione, che avrà luogo stasera presso l’Auditorium ex GIL della Fondazione Molise Cultura, a partire dalle 17:30. In occasione della cerimonia, verrà presentata la gara, ma non solo: ampio spazio sarà destinato alla trattazione del tema della Migrazione, con numerosi ospiti che interverranno per regalare spunti di riflessione su un argomento così caratterizzante la nostra epoca.

Saranno poi celebrati gli atleti virtusini che si sono distinti nel corso dell’anno agonistico appena conclusosi e verranno consegnati gli ambiti riconoscimenti all’Atleta, all’Operatore e allo Sportivo dell’Anno.

In occasione dell’evento, la Virtus darà ufficialmente il via ad un anno in cui verranno celebrati, attraverso manifestazioni ed eventi sportivi e culturali, i 60 anni del Gruppo Sportivo, nato da una intuizione del professor Leo Leone nel lontano 1959. Ed è proprio in concomitanza con tale anniversario, che il CONI nazionale ha comunicato l’assegnazione alla Virtus del suo massimo riconoscimento, la Stella d’Oro al Merito Sportivo, coronamento di una storia sportiva che non ha nessuna intenzione di arrivare alla parola fine.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: