Tentata evasione, videonotizia alla ribalta nazionale

Stanno facendo il giro del web le immagini dell’arresto avvenuto all’esterno del carcere di via Cavour a Campobasso dove ieri un detenuto 37enne italiano, dopo essere stato trasportato all’ospedale Cardarelli per un malore, ha deciso di abbandonare le stampelle che utilizzava e tentare la fuga verso la libertà, evadendo momentaneamente il controllo delle guardie carcerarie.

Un po’ tutti i siti web nazionali di informazione riportano oggi la notizia, corredata dal video girato da un passante e diffuso sui social scatenando le polemiche. Si registrano, intanto, le prime prese di posizione degli addetti ai lavori del mondo carcerario come quella del capo del Dap, Dipartimento Amministrazione Penitenziaria: «Non sono ammissibili comportamenti del genere, nei confronti dell’agente saranno presi provvedimenti».

Il segretario generale del SSP, Sindacato di Polizia Penitenziaria, Aldo Di Giacomo invece sottolinea che «il filmato che gira in rete è solo parziale e non ricostruisce esattamente l’accaduto. Il detenuto che ha tentato la fuga aveva aggredito l’agente colpendolo con le stampelle prima di darsi alla fuga».

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: