Superbonus, Ricciardi: «Il nostro territorio colga ogni opportunità affidandosi a professionisti del settore»

Solo pochi giorni fa, in Molise, si è celebrata la Giornata della Memoria ricordando le vittime del sisma che nel 2002 colpì la regione, in particolare San Giuliano di Puglia. Un evento drammatico in cui furono strappati alla vita 27 bambini e la loro insegnante a causa del crollo di una scuola. Da allora è stata costantemente ribadita la necessità di rendere le strutture pubbliche, ma anche le abitazioni, sicure. Anche in questa direzione, il governo nazionale, ha dato vita al superbonus 110%. Una agevolazione fiscale approvata dal Consiglio dei Ministri con il Decreto Rilancio e prorogata fino al 2023 con la Legge di Bilancio 2021.

La misura, in particolare, è riferita all’adeguamento sismico con il sisma bonus e all’efficientamento energetico con l’ecobonus. «Una occasione per la nostra terra – ha commentato il presidente di Confprofessioni Molise , Riccardo Ricciardi – Su tutto la possibilità di migliorare la sicurezza di tanti edifici. Serve però un impegno a 360° per sfruttare le risorse messe a disposizione. È fondamentale affidarsi a professionisti del settore perché l’iter venga seguito correttamente. La nostra regione deve cogliere ogni opportunità di rilancio e questa è una di quelle».

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: