Sorpreso a rubare sotto l’ombrellone, ai domiciliari 25enne

Nel pomeriggio di ieri, personale della Squadra Volante del Commissariato di Termoli ha tratto in arresto un giovane di anni 25, D.S.T., originario della provincia di Benevento ma residente a Termoli, per furto aggravato dalla destrezza all’interno di un lido balneare. Nella circostanza il ragazzo, approfittando della momentanea assenza degli occupanti di un ombrellone, si era impossessato di portafogli, telefoni cellulari e di uno zaino, cercando poi di darsi alla fuga. Grazie al tempestivo intervento dapprima del personale del lido, poi dell’immediata azione del personale Polstato, il giovane è stato fermato sul posto ancora in possesso della refurtiva. A quel punto, a seguito di accurata e tempestiva attività investigativa, gli operanti hanno ricostruito e tratto in arresto in flagranza di reato il colpevole.

Al termine delle operazioni di rito, D.S.T., con precedenti penali specifici per reati contro il patrimonio, su disposizione del P.M. di turno presso la Procura di Larino, è stato quindi ristretto in regime di arresti domiciliari, a disposizione dell’A.G. procedente. L’attività di controllo del territorio, effettuata in maniera efficace e costante da parte del Commissariato P.S. di Termoli, ha permesso ancora una volta il raggiungimento di un importante risultato in termini di prevenzione e repressione di reati contro il patrimonio, assestando, anche grazie all’aiuto dei cittadini, un duro colpo al fenomeno dei furti nei lidi balneari durante la stagione estiva.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: