Sentenza Zuccherificio, Iorio: “Giustizia apparente”

In relazione alla sentenza del processo riguardante la cessione delle quote dello Zuccherificio del Molise di Termoli in cui l’ex Governatore Michele Iorio (e l’ex assessore regionale Gianfranco Vitagliano) fu assolto in primo grado e, ieri, condannato a sei mesi in Appello ribaltando completamente il verdetto, pubblichiamo la nota inviata dallo stesso Michele Iorio.

“Ho sempre operato nel pieno rispetto delle leggi e nell’interesse del Molise. E’ questo il motivo per cui trovo incomprensibile la sentenza emessa questo pomeriggio soprattutto dopo l’assoluzione con formula piena in primo grado.

Sono convinto della mia piena innocenza e, avendo la coscienza pulita, continuerò con il mio impegno politico che non mi è assolutamente impedito da questa sentenza che arriva, con una puntualità svizzera, a due giorni dall’ufficializzazione delle candidature per le elezioni politiche”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: