Il Campobasso dura solo un tempo, a Santarcangelo arriva la seconda sconfitta

SANTARCANGELO-CAMPOBASSO 2-1

Rete: 32′ Giacobbe, 75′ Mancini, 88′ Falomi (r).

Santarcangelo: Battistini, Brioli, Cascione, Bondioli, Maini, Pigozzi (54′ Peroni), Dhamo (59′ Fuchi), Falomi (90′ Berbardi), Galeotti, Guidi (46′ Mancini). A disp.: Moscatelli, Aristei, Guglielmi, Moroni. All. Galloppa.

Campobasso: Sposito, Tommasini (5′ Spinelli, 65′ Del Prete), D’Angelo (65′ Antonelli), Palmieri (47′ Diop), D’Orsi, Allocca, Da Dalt, Danucci, Improta, Seck, Giacobbe. A disp.: Cutrupi, Minchillo, Morra, Palange, Progna. All. Bruno Mandragora.

Arbitro: Sig. Stefano Nicolini di Brescia. Assistenti: Cortinovis e Capelli di Bergamo.

Note: spettatori 200 circa con sparuta rappresentanza molisana. Pomeriggio soleggiato. Ammoniti: D’Angelo, Dhamo, Seck, Sposito, Allocca. Recupero 3’pt, 6’st.

Dopo la sconfitta all’esordio in campionato contro la Sangiustese (4-2) e la vittoria di misura sul Francavilla domenica scorsa (3-2), il Campobasso cede di nuovo il passo in trasferta nel primo dei tanti turni infrasettimanali che quest’anno si disputeranno per via del campionato a 20 squadre partecipanti. I Lupi hanno giocato 45′ alla grande, con possesso palla e diverse azioni pericolose. Nella ripresa sono praticamente scomparsi facendo sì che, il pur meritevole Santarcangelo, dapprima arrivasse al pareggio con una rete di testa di Mancini e poi addirittura alla vittoria allo scadere con un rigore trasformato da Falomi per fallo di Allocca conseguente ad un erroraccio di Del Prete.

Resta duro, dunque, il cammino dei rossoblu di Mandragora che al momento hanno un solo punto in classifica a causa della partenza ad handicap (-2) per le note vicende della scorsa gestione societaria. Il tempo, tuttavia, stringe: domenica a Selvapiana si gioca di nuovo e a far visita all’undici di patron Circelli arriverà il Forlì, altra squadra costruita per tentare di vincere il campionato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: