Risollevare il Paese, Ricciardi (Confprofessioni): «Draghi riparta dalla pandemia»

Il Molise, come il resto d’Italia, sta subendo gli effetti della pandemia. Economia a picco e sistema sanitario al collasso. Scuola in difficoltà e lavoro sempre più in emergenza. Per risollevare le sorti dell’intero Paese, dunque, bisogna partire proprio dalla pandemia.

«La prima criticità da risolvere, con cui dovrà fare i conti il Governo Draghi – ha ribadito il presidente di Confprofessioni Molise, Riccardo Ricciardi – è la diffusione del Covid 19. Una battaglia che si sta combattendo da troppo tempo, seppur è iniziata, in qualche modo, la campagna vaccinale. Auspico che la ‘nuova’ politica concentri tutte le sue forze su un piano che dia speranza alle persone e ai territori e che risolva, in particolare, le problematiche sorte nella gestione regionale della sanità.

Del resto, come scolpito nella nostra Costituzione, ‘La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell’individuo e interesse della collettività, e garantisce cure gratuite agli indigenti’. Un lavoro che – ha aggiunto il vertice molisano di Confprofessioni – dovrà necessariamente coinvolgere professionisti dei singoli settori; piena concertazione e collaborazione con esperti accelererà i tempi di azione fornendo valide e concrete risposte ad ogni criticità».

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: