Pari senza gol a Recanati, i Lupi allungano a +6 sul Notaresco sconfitto a Vasto

RECANATESE-CAMPOBASSO 0-0

Recanatese: Amadio, Togola, Scognamiglio, Donzelli (71′ Alessandretti), Gomez (68′ Guercio), Raparo, Brunetti, Mancini (68′ Senigagliesi), Liguori, Sbaffo, Pezzotti. All. G. Pagliari.

Campobasso: Raccichini, Fabriani, Menna, Dalmazzi, Vanzan, Tenkorang, Ladu (76′ Di Domenicantonio), Bontà, Vitali, Candellori (88′ Zammarchi), Cogliati. All. M. Cudini.

Arbitro: Sig. Felipe, Salvatore Viapiana di Catanzaro; assistenti: De Santis di Avezzano e Rinaldi di Pisa.

Note: gara disputata a porte chiuse, giornata calda di sole. Ammoniti: Raparo, Senigagliesi e Bontà.

Il Campobasso porta a casa un punto preziosissimo dalla trasferta nelle Marche, a Recanati, contro una squadra tutt’altro che remissiva e pronta a vendere cara la pelle fino all’ultimo. Diverse, tuttavia, le occasioni che avrebbero potuto consentire all’undici di Cudini di fare bottino pieno: Cogliati, un paio di volte, Tenkorang ma soprattutto Pablo Vitali mettono più volte in apprensione l’estremo di casa. Incredibile l’occasione sciupata proprio dal giovane attaccante rossoblù al 75′ dopo un bel suggerimento al limite dell’area di Di Domenicantonio. Il suo sinistro poco dentro l’area finisce addosso al portiere Amadio.

Pareggio, dunque, prezioso quello di oggi considerando anche la concomitante sconfitta della seconda della classe Notaresco a Vasto (2-0 per gli aragonesi con gol di Mamona e Di Prisco) e distanza in classifica che diventa di 6 punti. Domenica prossima gara sulla carta più semplice ma c’è da vendicare, a Selvapiana contro il Tolentino, il 4-0 pesantissimo subìto nel girone d’andata.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: