Operaio muore mentre ripara la condotta idrica, shock a Gambatesa

Tragedia sul lavoro nella giornata di ieri nel paese fortorino: un impiegato comunale, Carlo Concettini, 56 anni, è deceduto mentre era intento ad una riparazione della condotta idrica comunale di Gambatesa (CB).

L’uomo, sposato e padre di tre figli, come dipendente comunale prestava servizio anche come autista dello Scuolabus del paese fortorino. Dalle prime idiscrezioni trapelate sembrerebbe che, intento nel suo lavoro, sia stato sorpreso dal cedimento del terreno a lui circostante. Trasportato immediatamente al Cardarelli di Campobasso è statoi immediatamente sottoposto ad intervento chirurgico ma, purtroppo, le ferite riportate agli organi interni non hanno lasciato scampo.

Carlo Concettini era molto conosciuto a Gambatesa tant’è che oggi il paese è sotto shock per la perdita di una persona stimata e benvoluta da tutti. Uno dei figli, Manuel, è un virtuoso del Jazz ed è trombettista dell’Orchestra Italiana Bagutti di Gambatesa. La salma del 56enne attualmente è a disposizione del magistrato che, molto probabilmente, ne disporrà l’autopsia per accertare le cause del decesso.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: