Nuoto, buoni risultati per l’H2O Sport al Trofeo di Carnevale Città di Viterbo

Niccolò Casciati
Niccolò Casciati

Arrivano buoni risultati per L’H2O Sport che si piazza al 12° posto nella classifica generale di società nella decima edizione del Trofeo di Carnevale Città di Viterbo, kermesse nazionale organizzata dalla Larus Nuoto che ha visto in vasca 900 atleti in rappresentanza di quaranta società provenienti da tutto lo stivale e la partecipazione straordinaria della nazionale italiana Juniores. Nella categoria ragazzi brilla la stella di Giuseppe Petriella che fa grandi cose nei 100 stile libero chiudendo davanti a tutti con lo strepitoso tempo di 51”22. Il larinese mette poi in bacheca l’argento nei 100 dorso con il personale di 58”63 (nuotato in batteria) che gli vale la qualificazione ai campionati italiani. Centra il pass per i campionati nazionali di Riccione il termolese Niccolò Casciati che è quinto assoluto e terzo fra gli juniores nei 50 farfalla con il tempo di 25”36. Il valido atleta della società campobassana sfiora la qualificazione anche nei 100 farfalla chiusi in 57”35 con personale abbassato di quasi due secondi. Con questo tempo Casciati centra la finale e porta a casa il quarto posto. Appena fuori dal podio Alessia Pasqualone impegnata nei 100 rana. Per lei, oltre al buon quarto posto è arrivato anche il record personale di 1’15”4. Ottimo anche il crono fatto registrare nei 50 rana (34”47) terzo tra le juniores. Centra la finale dei 100 rana tra gli under 14 Alessandro Paolantonio che nella circostanza migliora anche il personale abbassandolo di oltre 1” e fermando i cronometri a 1’13”08. Paolantonio firma i personali anche nei 200 rana (2’38”26), nei 50 rana (34”20) e nei 200 misti (2’25”82).

Giuseppe Petriella
Giuseppe Petriella

Buona la performance per Francesco Mangifesta che nella categoria ragazzi chiude all’ottavo posto i 100 dorso con il tempo di 1’01”63. Porta a casa la finale dei 100 farfalla (chiudendo poi ottavo), lo juniores Carlo Mancinelli che ferma i cronometri a 58”86. Valerio Mignogna, il capitano dell’h2o Sport, centra il personale nei 100 farfalla con 58”59 e in quella dei 100 rana con 1’08” disputa la finale classificandosi al nono posto e fa regisrtare un ottimo 200 rana in 2’25”. Tra le juniores hanno disputato la finale nei 100 farfalla Lorenza Piano che ha portato a casa il sesto posto e migliorato il personale con il crono di 1’06”92 e Samira Mancinelli (nono posto finale) con il tempo di 1’07″89. Piano ha ottenuto anche un ottimo 2’25” nei 200 dorso. Sempre tra le juniores va in finale anche Federica Ruggiero nei 100 dorso che completa la gara in 1’07”16, tempo che le vale il decimo posto. In evidenza anche Chiara Michela Di Santo (assolute) che chiude i 100 stile in 1’00”22, tempo che le vale la decima piazza finale. La stessa Di Santo nuota i 200 stile in 2’09”25. Misia Simone ha migliorato le sue prestazioni nei 100 farfalla con il tempo di 1’08”78 sfiorando la finale. Belle prove per Lara Mancini nei 100 (1’24″12) e 200 rana (2’59″48), Antonio Carissimi nei 50 stile libero chiusi in 25″49, Alice Ferro nei 200 farfalla terminati con il tempo di 2’42″64, Mattia Cimini nei 100 farfalla con 1’02″43 e Alessandro Vicoli nei 100 dorso chiusi in 1’04″3. Bene si è comportato Mirco Argentieri nei 50 stile libero chiusi in 24″38, così come ha fatto bella figura Gaia Abiuso nei 200 dorso con 2’32″37. Michele Giampietro si è disimpegnato egregiamente nei 400 stile libero completati con il temo di 4’30” e Mattia Caporusso ha completato i 50 rana con il tempo di 31″41.Questo il commento del presidente Massimo Tucci: “I ragazzi sono stati bravissimi e non era facile confrontarsi in un meeting di livello così alto.Tutti hanno evidenziato un crescita enorme nelle prestazioni sia dal punto di vista tecnico che mentale. Ringrazio i tecnici Giorgio Petrella, Sante Loconte e Lorenzo Galante per questo successo di squadra che testimonia l’ottimo lavoro che stanno svolgendo in vasca”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: