Non accetta di stare in comunità, i Carabinieri danno esecuzione ad un provvedimento di carcerazione

I Carabinieri della Compagnia di Campobasso, nell’ambito della diuturna attività di controllo del territorio, particolarmente intensa in questo periodo che precede le festività natalizie, hanno intensificato anche le verifiche sulle persone sottoposte a restrizioni della libertà personale. In particolare i militari della Stazione di Toro hanno dato esecuzione al provvedimento di ripristino della misura cautelare in carcere emesso dalla Corte di Appello di Napoli nei confronti di un 25enne della provincia di Napoli, già sottoposto alla misura degli arresti domiciliari presso una comunità terapeutica del luogo, per reati in materia di stupefacenti. Non avendo il giovane dimostrato di adeguarsi al programma terapeutico della struttura, ne è conseguita la misura più afflittiva. Al termine delle incombenze di rito il ragazzo è stato accompagnato presso la casa circondariale del capoluogo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: