Mix di farmaci e alcool per farla finita, salvata dai Carabinieri

La scorsa notte nel comune di Vinchiaturo una donna di 47 anni ha tentato il suicidio ingerendo una massiccia quantità di alcool e farmaci ma è stata salvata grazie al tempestivo intervento dei Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Bojano.

A richiedere aiuto al 112 è stata la stessa donna che, dopo aver dichiarato di aver tentato il suicidio, ha interrotto bruscamente la conversazione. Tramite localizzazione dell’utenza chiamante i Carabinieri sono riusciti ad individuare l’area di provenienza della richiesta e ad inviare sul posto l’equipaggio dell’aliquota radiomobile che, grazie all’approfondita conoscenza del territorio, ha individuato l’abitazione. I militari hanno trovato la donna, distesa sul letto in evidente stato confusionale, con farmaci e bevande alcoliche nelle sue disponibilità.

La donna continuava a ripetere che voleva togliersi la vita e che aveva ingerito vari farmaci, pertanto i militari hanno prestato il primo soccorso in attesa dell’arrivo del 118 per il successivo trasporto della stessa presso l’ospedale Cardarelli di Campobasso.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: