Lutto De Maria, il cordoglio di De Matteis

Il presidente della Provincia di Campobasso Rosario De Matteis esaprime il proprio cordoglio unitamente a quello dell’ente per gli accadimenti relativi al convitto Mario Pagano ed alla scomparsa del custode della scuola.

“Sono vicino alla famiglia Di Maria, che oggi ha perso il suo Domenico, alle prese con il tentativo di spegnere un incendio propagatosi dal portone della scuola ed alimentato dall’immondizia esterna. Un lavoratore che evidentemente agitato e sconvolto per l’accaduto, ma cosciente del pericolo, non ha aspettato i soccorsi e decidendo di affrontare il pericolo delle fiamme, ha perso la vita nell’esercizio delle sue funzioni. Un uomo che ha sentito la responsabilità della sorveglianza dei ragazzi che dormono a scuola, dei docenti, dell’intero comparto che da lì a poche ore avrebbero dovuto entrare per lavorare come ogni giorno. La morte dunque di un eroe, martire della mano incosciente di un balordo che mi auguro sia presto individuato e processato per l’incendio doloso alle porte non di una scuola normale, ma di un convitto dove vivono docenti, istruttori e studenti. Questa mattina ho anche ascoltato il rettore dell’istituto, al quale ho formulato il mio dolore per una sciagura incredibile: un incendio in pieno centro, in una scuola simbolo della città”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: