L’on. Venittelli: “Bene la revoca delle centrali a biomasse ma ora il Parco del Matese”

biomasse_06.10.14_35“Amministrare il territorio su mandato popolare significa assumersi oneri e responsabilità in funzione del bene comune. Oggi possiamo dire con estrema soddisfazione che l’atto di revoca delle autorizzazioni per le centrali a Biomasse nel comprensorio del Matese approvato ieri sera dalla giunta regionale presieduta dal presidente Paolo di Laura Frattura sia stato un atto di coraggio, politico e tecnico, basilare per poter discutere ora di sviluppo sostenibile in una delle aree naturalistiche più pregiate del Molise e dell’intero Centro-Sud”.

Così l’onorevole molisana del Pd Laura Venittelli sottolinea l’operato e ringrazia i vertici della Regione Molise per avere recepito l’umore popolare, che con manifestazioni di massa e di piazza hanno detto no al rischio di deturpamento del territorio.

“Ci siamo battuti nelle sedi opportune, con interrogazioni ad hoc, abbiamo partecipato ai presidi, ora il prossimo passo è quello della presentazione del progetto di legge che istituisce il Parco nazionale del Matese, che insieme alla delegazione parlamentare, alla giunta e alle associazioni, siamo pronti a portare sul territorio per le condivisioni ed eventuali integrazioni. Il Molise volta pagina e finalmente non a discapito della cittadinanza e del territorio, ma attraverso un esercizio di democrazia rappresentativa degli interessi collettivi”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: