L’IC Baranello tra coding e micro ingegneria

Nuove proposte con comun denominatore l’acquisizione di competenze e lo sviluppo del pensiero computazionale, hanno trovato applicazione nelle aule dell’Istituto Comprensivo di Baranello. Le iniziative, considerate nel più vasto panorama dell’aggregazione e della socializzazione, sono state concretizzate nei pomeriggi freddi di quest’ultimo periodo invernale da docenti interni e professionisti esterni. La scuola, diretta dalla professoressa Agnese Di Blasio non è nuova ad esperienze di sperimentazione di questo tipo e nell’ambito del sistema d’istruzione di elevata qualità, finanziato dai fondi europei da riservare alla didattica di tutti i gradi di scuola, un nutrito gruppo di insegnanti di questi piccoli Plessi, ha risposto presente.

Nella lunga serie di interventi, percorsi laboratoriali, creativi ed artigianali, lezioni volte all’acquisizione di competenze di “micro-ingegneria” ed esperimenti  scientifici, hanno calamitato l’attenzione di una settantina e più di ragazzi riuniti in tante sessioni pomeridiane all’insegna del binomio apprendimento e socialità. Ben nove i moduli complessivi realizzati tra Torella, Fossalto, Baranello e Busso e nella lunga striscia di azioni didattiche, ha riscosso particolare successo il progetto “Look, think, click 2” nei quali i ragazzi appartenenti alla Scuola Primaria e Secondaria di Torella hanno ampliato le proprie conoscenze relativamente al mondo della robotica educativa. La creazione e l’utilizzo di piccoli robot, rappresentano da qualche tempo la novità negli Istituti scolastici e rendono la didattica più efficiente e coinvolgente. Nello specifico, come ha sottolineato la stessa Di Blasio «questo tipo di approccio innovativo risulta estremamente accattivante e crea le basi per un futuro che sia il più possibile all’altezza delle loro e nostre aspettative. Pone, inoltre, gli alunni al centro del processo educativo e ci consente di coinvolgere tutti – nessuno escluso – il che rappresenta uno degli obiettivi principali dei nostri progetti e del nostro Istituto».

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: