L’Eurodeputato forzista Aldo Patriciello sbanca la circoscrizione meridionale e resta a Bruxelles

Foto Patriciello.it
Foto Patriciello.it

L’Onorevole Aldo Patriciello resta Eurodeputato. La Circoscrizione Meridionale ha deciso che dopo l’ex ministro Raffaele Fitto e il portavoce di FI Giovanni Toti è lui, in assoluto, l’uomo di fiducia da far restare, in questo caso, a Bruxelles.

Il politico venafrano ha fatto ‘bingo’ soprattutto in Molise dove ha riportato la bellezza di circa 17mila voti sui 111.572 totali comprendenti anche quelli di Abruzzo, Campania, Puglia, Basilicata e Calabria. Saranno almeno 3 i seggi di Forza Italia uscenti dal voto della Circoscrizione Meridionale per cui l’eurodeputato resterà sicuramente al suo posto.

Intanto per questo pomeriggio alle 16 si è tenuta una conferenza stampa al quartier generale sulla Ss 85 Venafrana dove, emozionato, Patriciello ringraziando gli elettori ha commentato: “Un risultato enorme, basti pensare che alle scorse europee ho raccolto 114.140 preferenze con un partito al 35,25 su base nazionale ed al 41,89 su base circoscrizionale. Il risultato raggiunto accresce il mio impegno che, nei prossimi anni, andrà ben oltre le mille attività della passata legislatura, che per produttività mi sono valse il 45esimo posto su 766 deputati. Il semestre europeo, in cui il peso specifico dell’Italia sarà enorme, rappresenta un’occasione unica per mettere al centro dell’agenda politica la crescita economica ed il rilancio del Mezzogiorno”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: