L’Associazione Culturale ArcheoIdea tra i vincitori del bando Funder35

Brunella Muttillo e Giuseppe Lembo

A Roma, presso la sede del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, si è tenuta oggi la premiazione dei vincitori del bando Funder35 per le imprese culturali giovanili. Per la prima volta un’associazione culturale molisana, l’Associazione Culturale ArcheoIdea, viene insignita di questo prestigioso premio economico e riconoscimento istituzionale, nato nell’ambito della Commissione per le Attività e i Beni Culturali dell’Acri e promosso da 18 fondazioni.

Il progetto presentato dall’Associazione ArcheoIdea, che da anni opera per la valorizzazione del territorio grazie anche alla pubblicazione della rivista ArcheoMolise, ha come finalità la promozione del patrimonio culturale del Molise, sia in ambito nazionale che internazionale. Infatti nonostante la diffusione sul territorio di un patrimonio ambientale e culturale di pregio, la vocazione turistica del Molise è decisamente bassa e, ad oggi, non si è attivato un indotto socio-economico significativo a partire da tali risorse.

Pertanto, puntando sull’innovazione tecnologica e sull’introduzione di competenze manageriali nell’ambito del marketing territoriale, l’Associazione Culturale ArcheoIdea intende: incrementare il grado di attrattività del territorio; favorire la creazione di un sistema turistico integrato; favorire lo sviluppo di un turismo responsabile e sostenibile, che può essere un motore per lo sviluppo locale, con ricadute anche occupazionali; promuovere un’offerta culturale diversificata in linea con le esigenze e i bisogni di differenti tipologie di visitatori.

[box type=”shadow” ]Organizzazione: ARCHEOIDEA Campobasso

Titolo progetto: LovelyMOLISE

Contributo: 40.000 euro

Descrizione: Il progetto ha come finalità la valorizzazione e promozione del patrimonio culturale materiale e immateriale del Molise, sia in ambito nazionale che internazionale. Nonostante la diffusione sul territorio di un patrimonio ambientale e culturale di pregio, la vocazione turistica del Molise è decisamente bassa e, ad oggi, non si è attivato un indotto socio-economico significativo a partire da tali risorse. Puntando sull’innovazione tecnologica e sull’introduzione di competenze manageriali nell’ambito del marketing territoriale, l’Associazione Culturale ArcheoIdea intende: incrementare il grado di attrattività del territorio; favorire la creazione di un sistema turistico integrato; favorire lo sviluppo di un turismo responsabile e sostenibile, che può essere un motore per lo sviluppo locale, con ricadute anche occupazionali; promuovere un’offerta culturale diversificata in linea con le esigenze e i bisogni di differenti tipologie di visitatori.[/box]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: