Judo, la molisana Maria Centracchio vola alle Olimpiadi di Tokyo

La judoka molisana Maria Centracchio parteciperà alle Olimpiadi in programma a Tokyo. La notizia è di quelle “pesanti” in quanto poche altre volte è accaduto che un atleta della nostra piccola regione abbia preso parte ad un evento sportivo di tale importanza planetaria (a memoria ricordiamo Pasqualino Gravina nel volley).

La 26enne isernina ha conquistato oggi il pass per il Giappone ai Mondiali di Judo di Budapest dove, nonostante l’uscita al primo turno nella categoria -63 kg, non ha visto migliori piazzamenti insidiare la sua posizione nel ranking da parte delle sue avversarie.

Il sindaco di Isernia, città natale della Centracchio, Giacomo d’Apollonio e l’assessore allo sport Antonella Matticoli, in una nota congiunta, a nome dell’intera città hanno voluto congratularsi con la forte atleta azzurra ed esprimerle ogni più sincero auguri. «La nostra giovane concittadina, figlia d’arte, già pluripremiata nella sua categoria a livello mondiale, rappresenterà la Nazionale Italiana di Judo ai Giochi Olimpici in Giappone.

A Maria Centracchio e al papà, coach Bernando, vanno le nostre più vive congratulazioni a nome dell’amministrazione comunale di Isernia e della cittadinanza tutta per l’importante traguardo raggiunto. La partecipazione di Maria alle prossime Olimpiadi, che si terranno a Tokyo dal 23 luglio all’8 agosto, è motivo di profondo orgoglio per l’intera comunità.

Lo stop imposto dalla pandemia al mondo dello sport non ha impedito il coronamento di questo sogno, consentendo all’atleta pentra, dopo anni di sacrifici, competizioni e allenamenti, di rappresentare la nostra città e il Molise nella più importante competizione sportiva mondiale. Rivolgiamo a Maria i migliori auguri, e siamo certi che l’intera città la seguirà con il fiato sospeso facendo sentire forte il proprio supporto». (foto judoinside)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: