ELEZIONI 2018 – Iorio replica a Venittelli: “Difficile accettare la scarsa attenzione rivolta alla sua città in questi ultimi anni”

Dal candidato per il centrodestra al Senato Michele Iorio riceviamo e pubblichiamo la seguente nota.

Mi rendo conto che quanto detto su Termoli, e cioè che da città bistrattata dal centrosinistra deve tornare ad essere la perla del Molise, sia difficile da accettare per la Venittelli vista la disattenzione e l’indifferenza rivolta alla città da parte del governo regionale.

Forse qualcuno dovrebbe spiegare all’onorevole del Pd cosa sia l’articolo 15 e provare a chiedere alle centinaia di aziende che ne hanno usufruito i risultati raggiunti per l’economia molisana. Forse la Venittelli dovrebbe provare a chiedere all’imprenditore Guidotti quali siano i vantaggi per i collegamenti Termoli–Croazia che noi avevamo immaginato anni fa con benefici per l’intero territorio. Progetto bloccato dai ricorsi. Sempre la Venittelli dovrebbe provare a chiedere ai lavoratori dell’ex Zuccherificio se oggi stanno meglio di ieri, oppure ai lavori dell’indotto che il governo regionale, con l’assenso di quello nazionale, ha fatto di tutto per chiudere. Eppure l’onorevole dem nei suoi ricordi ha dimenticato di inserire altre mie nefandezze per Termoli e il Basso Molise che sarebbe il caso ricordasse.

Come il 95% della realizzazione dell’Acquedotto molisano centrale che porta l’acqua dal Biferno a tutto il Basso Molise… il centrosinistra della Venittelli in cinque anni non è riuscito neppure a finire il restante 5%. C’è poi il finanziamento del dragaggio del porto di Termoli mentre voi non siete riuscite a spostare neppure un granello di sabbia. Oppure la realizzazione, ovviamente da parte del centrodestra, negli ospedali pubblici di servizi diagnostici di alta qualità e l’emodinamica funzionante. Le iniziative del Pd invece sono volte agli Accordi di confine con l’Abruzzo per smantellare il nosocomio. Dovrebbe ricordare anche l’onorevole Venittelli delle opere di abbellimento del centro storico di Termoli e del lungomare che portano la firma dei finanziamenti del governo regionale di centrodestra. Continuiamo… noi abbiamo affidato all’università un immobile regionale per le facoltà di ingegneria e turismo, voi invece bla bla bla bla…. Capisco che la caduta di stile di Laura Venittelli sia dovuta a quel nervosismo tipico di chi ha capito che non sarà eletto al senato perché il suo Pd l’ha destinata ad un collegio perdente. Spero che anche questo la deputata uscente non voglia addebitarlo a me.     

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: