Interpellanza Pd sull’autostazione romana spostata sull’Anagnina

«Una scelta sbagliata, dannosa e immotivata sia sul piano amministrativo che politico, che potrebbe comportare un danno enorme a lavoratori, studenti, persone che quotidianamente si recano a Roma per cure mediche, quella della Giunta capitolina guidata da Virginia Raggi di delocalizzare l’autostazione di Roma Tiburtina all’interno del nodo dell’Anagnina – afferma il consigliere regionale del Pd Micaela Fanelli.

Per questo, su sollecitazione di molti ed attenti iscritti al partito, come gruppo consiliare del Partito Democratico, abbiamo presentato un’interpellanza urgente, attraverso la quale abbiamo sollecitato il Presidente Toma a promuovere con la massima urgenza un incontro con il Sindaco e la Giunta di Roma. Poi, di intervenire presso i soggetti preposti per avviare uno studio approfondito, finalizzato alla permanenza della Stazione di Tiburtina, che rappresenta una soluzione attualmente insostituibile nel trasporto che conduce da e verso la Capitale.

Occorre a tal fine, altresì, sollecitare i parlamentari molisani per chiedere di profondere il massimo dell’impegno in tale direzione».

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: