Il Wwf Molise interviene sulla proposta di lottizzazione di Parco dei Pini

panorama cb (2)La sezione regionale del Wwf interviene con un documento in cui si esprime la contrarietà dell’associazione alla paventata lottizzazione di Parco dei Pini a Campobasso. Secondo il Wwf la “logica del minor danno non paga”.

“Abbiamo letto con preoccupazione le dichiarazioni del Vice-Sindaco di Campobasso in merito alla proposta di lottizzazione “Parco dei Pini”. All’Amministrazione Comunale vogliamo dire che la logica del “minor danno” non paga mai, nell’immediatezza e, tantomeno, nel futuro. Ipotizzare la concessione dell’autorizzazione alla lottizzazione in cambio di un non meglio precisato interesse pubblico al fine di “limitare i danni” significa arrendersi, ancora una volta, alla logica della cementificazione selvaggia della nostra città. 

Campobasso non ha bisogno di ulteriori interventi edificatori, ma di una coraggiosa riqualificazione del territorio cittadino e, se non ci sbagliamo, questo era uno dei punti fondamentali della nuova amministrazione comunale. Siamo consapevoli che la responsabilità di questa scelta risale ad altra amministrazione, ma riteniamo inaccettabile continuare a sbagliare. Non esistono più alibi: una nuova politica urbanistica richiede atti coraggiosi ed inequivocabili”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: