Giuramento solenne per 248 nuovi Carabinieri alla caserma “E. Frate”

Questa mattina, nella piazza d’Armi della Caserma “E. Frate”, sede della Scuola Allievi Carabinieri di Campobasso, di fronte alla Bandiera d’Istituto, alla presenza del Comandante della Legione Allievi Carabinieri di Roma, Gen. B. Carlo Cerrina, del Comandante della Scuola Allievi Carabinieri di Campobasso, Col. Antonio Russo, della Madrina e della Bandiera, signora Lucia Tamilia vedova del Car. Elio Di Mella e delle numerose autorità civili e militari intervenute, si è svolta la cerimonia di conferimento degli “alamari” e del giuramento solenne di 248 giovani Carabinieri del 140° Corso formativo – I ciclo – intitolato al Carabiniere “alla memoria” Alberto La Rocca.

Nella prima mattinata, dopo la consueta cerimonia dell’alzabandiera, ha avuto luogo la deposizione di una corona d’alloro al monumento ai Caduti presente nella struttura da parte del Comandante della Legione Allievi Carabinieri di Roma, del Comandante della Scuola Allievi Carabinieri di Campobasso, dell’ispettore regionale del Molise e del presidente della locale sezione dell’Associazione Nazionale Carabinieri.

In un segno altamente simbolico, alcune autorità sono state chiamate ad apporre gli “Alamari” sulle marsine di dieci allievi carabinieri primi classificati. Un momento particolare questo anche in virtù del fatto che, visto il perdurare della situazione pandemica, non è permessa la presenza alla cerimonia dei familiari dei giovani Carabinieri. Le due Compagnie in formazione degli Allievi, accompagnate dalle note della Fanfara della Legione Allievi Carabinieri di Roma, hanno poi reso gli onori militari alla bandiera d’istituto ed alla massima autorità intervenuta. I “nuovi” Carabinieri saranno destinati a giorni presso le numerose Stazioni presenti su tutto il territorio nazionale.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: