Giuramento alla “G.Rivera”, 66 nuovi Agenti di Polizia dalla Scuola Allievi di Campobasso

“Questo sarà il nostro incondizionato impegno. Cari colleghi, ci aspettano grandi responsabilità ma con la nostra umiltà e consapevolezza sono certo che riusciremo a servire al meglio il nostro Paese. Con l’augurio di incontrarci tra qualche anno con lo stesso entusiasmo e passione di oggi e con l’orgoglio di appartenere alla Polizia di Stato e di esserci sempre al servizio della collettività, grazie a tutti”.

Queste le parole conclusive pronunciate da un neo agente di Polizia che ha salutato i “colleghi” del 195° Corso di Formazione per Allievi Agenti di Polizia di Stato, terminato questa mattina con il solenne giuramento dei 66 allievi della scuola campobassana “Giulio Rivera”. I nuovi poliziotti hanno giurato fedeltà alla Patria alla presenza del Direttore Centrale degli Istituti di Istruzione, Prefetto Vincenzo Roca che nel suo discorso ha sottolineato l’importanza di indossare, oggi, la divisa. Premiati i primi tre agenti risultati i migliori del corso è stata infine consegnata una targa in memoria alla vedova dell’Agente Scelto Domenico Gallucci, al quale è intitolato il 195° Corso, ucciso a bruciapelo durante un servizio a Chieti nel 1987. m.s.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: