Giornata dedicata alle bocce per i ragazzi del Cip, presente il campione italiano Mauro Piacente

Per gli atleti paralimpici assistiti Inail, questa volta, non poteva mancare l’esperienza al bocciodromo di Campobasso. Così, nella giornata di domenica, spazio al tiro della “sfera” dopo aver appreso alcune delle regole basilari di questa disciplina sportiva.

All’insegna del divertimento, ma anche di tanta concentrazione per far rotolare la palla nel verso giusto, i partecipanti hanno mostrato di avere dalla loro precisione e tenacia. Sotto la supervisione del campione italiano di bocce paralimpiche, Mauro Piacente, dopo le puntuali indicazioni da parte di istruttori specializzati ed assistenti tecnici, gli atleti sono passati dalla teoria alla pratica. Qualche tiro in solitaria per scaldarsi e poi un confronto tra i partecipanti. «Resto sempre soddisfatta – ha commentato il presidente del Cip Molise, Donatella Perrella – ho visto ragazzi entusiasti e coinvolti. I nostri obiettivi continuano ad essere quelli di regalare gioia, avvicinare i tanti ragazzi all’attività sportiva e procedere sulla strada dell’inclusione».

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: