“E’ sempre un’emozione”: omaggi del Cip ad atleti, istruttori e società per la stagione 2019/2020

Si sono chiuse, tra piena partecipazione e grandi soddisfazioni, le Premiazioni 2019/2020 del Cip Molise. “È sempre un’EMOZIONE”: il titolo dell’evento organizzato dal Comitato paralimpico regionale e svoltosi ieri, sabato 19 giugno, all’auditorium del liceo scientifico “A.Romita” di Campobasso.

Una iniziativa per valorizzare gli atleti, i tecnici, i dirigenti, i collaboratori, e tutti coloro che, con impegno e dedizione, hanno dato un apporto al Comitato paralimpico distinguendosi in gare ed iniziative di rilancio sportivo. «Nonostante l’emergenza sanitaria, le nostre attività ed i nostri progetti non si sono fermati – ha commentato il presidente del Cip Molise, Donatella Perrella – Abbiamo cercato, anche a distanza, di non perdere i contatti, impegnando, per quanto possibile, i nostri atleti ed istruttori. Nel contempo abbiamo guardato al futuro, elaborando idee e proposte che continueranno a mantenere viva l’anima del Comitato».

Spazio, così, ai riconoscimenti. In una sala gremita, nel pieno rispetto di tutte le misure anticovid, la consegna di un piccolo cadeau artigianale ai grandi protagonisti del Cip Molise espressione di infinito impegno nei mondi dell’equitazione, della danza, del tiro con l’arco, del baskin, del nuoto, della pallacanestro in carrozzina, del paraciclismo, del tennis tavolo, del parabadminton, dello show down, del lancio del disco, del getto del peso, della corsa, delle bocce, del tennis e del sitting volley. Ringraziamento speciale, poi, alla dirigente dell’Istituto ospitante, Anna Gloria Carlini. «Indubitabili passi in avanti quelli che, grazie al Cip Molise, lo sport paralimpico ha fatto registrare sul territorio», ha rimarcato il presidente della Regione, Donato Toma, presente alle premiazioni.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: