Difesa a tre e rinforzi di categoria in arrivo, Massimo Silva è il nuovo tecnico del Campobasso

“Ho visto la squadra domenica scorsa a San Mauro e devo dire che non mi è dispiaciuta. Il passato non mi interessa. Quello che è stato fatto fin qui conta relativamente, adesso bisogna voltare pagina”. Sollecitato dai giornalisti presenti in sala stampa, queste le prime parole del nuovo mister del Campobasso Calcio Massimo Silva, 65enne di Pinerolo Po in provincia di Pavia.

Sarà lui a tentare di rialzare morale e classifica della squadra rossoblù. “Già domenica sarà una gara difficile. Ho visto Fioretti contro la Sammaurese e devo dire che mi è piaciuto. Purtroppo però non sarà della contesa per problemi personali. In più mancherà Vitelli, squalificato. Sarà difficile ma proveremo a far bene. Sono abituato alla difesa a tre e la riproporrò anche qui. Abbiamo iniziato da qualche giorno gli allenamenti e devo dire che la rosa a disposizione non mi dispiace. Ho deciso di prendere in mano il Campobasso chiedendo espressamente alla società di stare vicino alla squadra, nel significato più ampio della parola. Cercheremo di ridare morale a tutto l’ambiente” ha risposto Silva ai giornalisti.

Buone notizie sul fronte rinforzi: “Oggi è arrivato un difensore di categoria superiore, domani ne arriverà un altro di nome. In tutto saranno tre i nuovi acquisti, tutti over, basta con i giovani…”. Primo banco di prova domenica in casa contro il Castelfidardo di Roberto Cappellacci, diretta concorrente per la salvezza. Mago Silva è pronto a fare magie…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: