Dall’emendamento Nannicini (PD) mezzo milione in più per l’area di crisi complessa

Grazie ad un emendamento del Senatore Tommaso Nannicini del PD è stato incrementato di mezzo milione di euro il fondo destinato all’area di crisi complessa del Molise. Mantenendo fede all’impegno assunto in occasione di una sua visita a Isernia, durante la quale aveva incontrato gli ex dipendenti della ITR, l’esponente del PD ha continuato a seguire passo passo la situazione e, ieri sera, è riuscito a far approvare un emendamento che porta da 1 a 1,5 milioni il fondo destinato al pagamento della mobilità.

«Sono soddisfatto anche a nome de PD del Molise. Il buon lavoro tra il territorio e la politica nazionale ha portato i suoi frutti» così Nicola Messere, responsabile dell’organizzazione del PD Molise che ha mantenuto i contatti con il Senatore Nannicini per arrivare a questa positiva soluzione. «Avevo preso un impegno – ha dichiarato il Sen. Tommaso Nannicini – e appena possibile abbiamo cercato di dare una risposta positiva. L’aumento dei fondi per l’area di crisi è un segno di attenzione per il Molise, il lavoro di squadra, territoriale e nazionale, ha funzionato e continueremo in questa modalità operativa per portare avanti le battaglie che dal Molise ci arrivano e per dare risposta ai lavoratori e ai cittadini».

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: