Consumano in un bar nonostante il divieto, titolare multato dalla Polizia

Prosegue l’attività di controllo del territorio da parte della Polizia di Stato della Provincia di Campobasso, finalizzata anche alla verifica del rispetto sulle disposizioni anti-covid stabilite dalla normativa vigente.

Particolare attenzione è stata posta anche alle attività commerciali; nella città di Termoli personale della Squadra Amministrativa della Questura in sinergia con gli uomini del Commissariato di P.S. ha proceduto a sanzionare il titolare di un bar della cittadina adriatica e due avventori che all’interno dello stesso consumavano bevande in violazione di quanto stabilito dall’art. 37 del DPCM dello scorso 2 marzo, che per i servizi di ristorazione impone il divieto di consumazione sul posto nelle regioni in zona arancione.

A Campobasso, invece, nella giornata di ieri 14 aprile 2021, personale della Squadra Volante, congiuntamente agli operatori della Squadra Mobile, ha proceduto a dare esecuzione all’Ordinanza emessa dal Tribunale di Sorveglianza di Campobasso, riguardo alla carcerazione di un 53enne del posto, precedentemente sottoposto alla pena espiativa della detenzione domiciliare.

Tale provvedimento è scaturito dalle molteplici reiterate condotte dell’uomo, la cui personalità, sprezzante e refrattaria alle prescrizioni imposte dalla detenzione domiciliare, ha consentito al personale in sevizio presso l’U.P.G.S.P. della Questura di documentarne la condotta e di provvedere alla tempestiva denuncia dello stesso per il reato di evasione agli organi giudiziari competenti, da cui è scaturito l’aggravamento della misura alternativa al carcere già disposta nei suoi confronti. Il 53enne è stato associato alla locale Casa Circondariale.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: