Campobasso per lo Sport, il grande Basket di scena al Palaunimol

na-btp58Una lunga giornata di sport quella di ieri al Pala Unimol di Campobasso dove, dalle 10 fino alle 20 circa a farla da padrone è stato il Basket con la B maiuscola. Fortemente voluto dal Cus Molise e dalla Cestistica Campobasso l’evento si è svolto in due parti: mattinata dedicata all’importante convegno “La scienza al servizio dello sport” dove illustri ospiti del calibro del prof. Guerra, docente di Anatomia Umana e Medicina dello Sport presso l’Università degli Studi del Molise, il prof. Calcagno, docente di Scienze dell’Esercizio Fisico e dello Sport dell’Unimol, il prof. La Guardia, vice presidente della Fip, e poi il prof. Capobianco, molisano coach della Nazionale maggiore femminile di basket insieme al preparatore fisico Panichi, hanno relazionato sull’importanza della pratica sportiva e di come oggi sia necessario parlare di “scienza dello sport” in quanto lo si comincia a praticare sin da piccoli. Il che comporta necessariamente l’applicazione della “scienza” alla crescita psico-fisica dell’atleta durante le varie tappe della sua età.

na-btp119Nel pomeriggio, invece, Palaunimol gremito dai tanti appassionati della palla a spicchi e dagli allievi della Cestistica per la prima edizione di “Campobasso per lo Sport” con la gara amichevole per i terremotati di Amatrice tra due squadre femminili che militano nella massima serie: Reofan PB63 Battipaglia-Dike Basket Saces Napoli. Amichevole di lusso, quindi, con la squadra salernitana (detentrice del titolo under 20) guidata da Massimo Riga, coach della Nazionale Under 20 femminile vicecampione d’Europa in Portogallo non più di due mesi fa con assistent coach proprio Domenico “Mimmo” Sabatelli a fare gli onori di casa. E proprio nella squadra allenata da Massimo Riga hanno calcato il parquet campobassano due reduci della splendida cavalcata portoghese: Rachele Porcu (ex Venezia) ed Elisa Policari (ex Albano). Inutile tentare di descrivere l’entusiasmo dei circa 300 spettatori nel vedere, dopo tanti anni, una gara di basket di questa caratura. Al suono finale della sirena targhe di ringraziamento per tutti e prodotti tipici molisani omaggio per tutti ma soprattutto la sensazione che, finalmente, qualcosa di importante stia per ripartire nel capoluogo molisano.

Questo il tebellino della gara:

BATTIPAGLIA-NAPOLI 58-57 (18-6, 28-22, 40-43)

Battipaglia: Verona, Trimboli 7, Porcu 2, Orazzo 4, Williams 12, Sotiriou 18, Rauti, Diouf, Policari 10, Chicchisiola 2, Trucco 3. Coach: M. Riga.

Napoli: Pastore 3, Cinili 9, Silov ne, Carta ne, Chesta 7, Gonzalez 11, Chelenkova, Dentamaro 3, Sorrentino 6, Gemelos 18. Coach: Ricchini.

 

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: