AWC Vienna International Wine Challenge 2021, la Cantina Herero di Toro cala il poker

Ancora riconoscimenti oltre i confini nazionali per la Cantina Herero che sale sul podio dell’ “AWC Vienna International Wine Challenge 2021”, con tutti e quatto i vini presentati: tre annate di Tintilia e la Falanghina del Molise.

AWC Vienna è il primo concorso ufficialmente accreditato dall’Unione Europea ed è uno dei più prestigiosi e partecipati concorsi in ambito enologico riconosciuti a livello mondiale. Una sfida internazionale a cui nell’edizione del 2021 hanno preso parte ben 12.525 vini di 1.641 produttori provenienti da 44 nazioni. Questo concorso internazionale è ben noto per i suoi standard elevati e riunisce una giuria di esperti provenienti dal mondo dell’enologia, della viticoltura, del commercio specializzato, nonché sommelier e giornalisti del settore. Tutti i vini vengono degustati in modo anonimo (alla cieca) in singole cabine di assaggio presso il Collegio federale e l’Ufficio federale per la viticoltura di Klosterneuburg e valutati secondo lo schema internazionale di 100 punti.

La giovane cantina molisana che pratica a Toro (CB) viticoltura estrema continua a portare oltre i confini nazionali l’eccellenza enologica della propria terra il cui elevato livello qualitativo è testimoniato dai prestigiosi riconoscimenti ricevuti fino che arricchiscono il palmarès aziendale.

«Per una piccola cantina partecipare con quattro vini ad un concorso mondiale che ha visto competere oltre 12.500 etichette e ricevere altrettante medaglie è una soddisfazione immensa che conferma la qualità della nostra nicchia produttiva e vede ripagati le numerose difficoltà legate alla gestione di un vigneto eroico di Tintilia. Siamo felici di poter condividere con i molisani e con gli estimatori dei nostri prodotti i risultati conseguiti dai vini vincitori: la Tintilia del Molise Doc “Primaclasse” annata 2018, che ha ricevuto la Gold Medal, la Tintilia del Molise Doc “San Mercurio” annata 2019 ed “Herero.16” annata 2017 che hanno ricevuto la Silver Medal e la Falanghina del Molise Doc “La Buonaluna” annata 2020, che ha ricevuto il Seal of Approval (medaglia di bronzo)”.

E’ emozionante vedere poi il nostro nuovo prodotto, la Tintilia “Primaclasse” immessa in commercio ad inizio 2021 ricevere ulteriori apprezzamenti dopo il Sakura Awards in Giappone, il Challenge International du Vin” e il “Mondial des Vins Extrêmes”».

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: