Alla vista della Polizia si libera della droga lanciandola sugli scogli, arrestata 34enne del foggiano

La Polizia di Stato di Termoli, nell’ambito della intensificazione dei servizi di controllo del territorio volta anche al contrasto del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, ha tratto in arresto una donna di 34 anni originaria di San Severo (FG) .

I fatti si sono svolti nella serata di martedì scorso, 29 settembre, quando la donna intenta a spacciare stupefacenti in un tratto di strada della zona portuale della cittadina adriatica scarsamente frequentato e poco illuminato, è stata intercettata dagli operatori della Squadra Volante. Accortasi dell’arrivo degli agenti, la giovane ha tentato invano di disfarsi della droga gettando i due contenitori che la contenevano verso gli scogli.

Gli involucri di cocaina ed eroina già suddivisa in 25 dosi pronte per la vendita, sono stati immediatamente rinvenuti e sequestrati dagli uomini del Commissariato insieme alla somma di 600 euro in banconote di vario taglio, di cui la donna è stata trovata in possesso, probabile provento dell’attività illecita svolta nelle ore antecedenti l’arresto. Nella mattinata di ieri è stato convalidato l’arresto della 34enne, contestualmente sottoposta alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione presso l’organo di polizia competente per il territorio di residenza.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: