Al via i cantieri forestali Arsarp, impiegati 150 operai

L’Agenzia Regionale per lo Sviluppo Agricolo, Rurale e della Pesca (ARSARP) ha reso noto che domani, mercoledì 21 febbraio, prenderà il via l’attività cantieristica forestale prevista dal Piano Territoriale per “Interventi silvi-colturali finalizzati alla prevenzione incendi ed alle calamità naturali” nell’ambito della sottomisura 8.3 del Programma di Sviluppo Rurale 2014/2020.

I primi cantieri attivati saranno quelli di Guardialfiera e Casacalenda, in provincia di Campobasso, e di Pesche e Miranda in provincia di Isernia, che vedranno impegnati oltre 150 lavoratori forestali. Secondo quanto previsto dall’accordo aziendale siglato tra Arsarp e organizzazioni sindacali, circa 130 lavoratori nei prossimi tre anni beneficeranno della “riclassificazione del personale”; a partire dal 2018, 72 operai beneficeranno del passaggio dal 3° livello e 8 al 4° livello.

Per garantire continuità lavorativa, dal 2014 gli operai forestali sono contrattualizzati annualmente dall’Arsarp, per un numero complessivo di 151 giornate lavorative, da febbraio a novembre.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: