Aid al-Adha, celebrata anche a Campobasso la “Festa del Sacrificio”

Per tutti i musulmani da oggi, 20 luglio 2021, è di nuovo tempo di Aid al-Adha, la Festa del Sacrificio, una delle celebrazioni più coinvolgenti per le popolazioni musulmane. La ricorrenza nasce per ricordare un brano sia del Corano che della Bibbia, quello in cui Dio chiede ad Abramo di compiere un sacrificio e lui accetta di sacrificare suo figlio Isacco per dimostrare la sua obbedienza.

Verrà poi fermato dall’arcangelo Gabriele perché Dio, apprezzando la sua volontà incrollabile, accetterà che al suo posto venga sacrificato un montone. Nel tempo questa usanza è rimasta invariata tant’è che proprio oggi nel mondo vengono sacrificati milioni di agnelli e montoni, capre, bovini, a seconda delle zone in cui si celebra la festa.

Non è sfuggito a chi passava da quelle parti che, questa mattina presto, diverse decine di fedeli si sono ritrovati nel parco antistante la scuola primaria “Don Milani” di via Leopardi proprio per celebrare questo particolare evento che, dalle nostre parti, è piuttosto inusuale osservare all’aria aperta.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: