H2O Sport, incetta di qualificazioni per i prossimi Criteria nazionali giovanili di Riccione

Brillano gli atleti dell’H2O Sport a Campodipietra (CB) in occasione della prima prova di coppa Olimpica, kermesse a livello assoluto alla quale hanno preso parte le categorie ragazzi, juniores e cadetti. Alla gara organizzata dalla Fin Molise, valida per la qualificazione ai Criteria nazionali giovanili che si svolgeranno a Riccione nel mese di aprile, hanno preso parte anche diverse società del vicino Abruzzo. Tutti gli atleti della società del capoluogo scesi in vasca hanno migliorato i loro personali a conferma dell’ottimo lavoro svolto fino a questo momento dai tecnici Giorgio Petrella, Lorenzo Galante e Sante Loconte.

Giuseppe Petriella dopo essere stato protagonista al Memorial Don Guglielmo dove ha centrato il minimo per campionati nazionali nei 200 stile in 1’54”29 e che rappresenta uno dei migliori tempi a livello nazionale e dove ha raggiunto un ottimo secondo posto nell’australiana, nella prima prova di coppa olimpica, ha ottenuto il pass anche nei 50 stile libero con 24″48 ed è giunto secondo nei 100 dorso con il personale di 59”42. Giuseppe, inoltre, aveva già ottenuto la qualificazione nella sua gara preferita: i 100 stile libero, nella prima uscita stagionale.

Nei 50 farfalla Niccolò Casciati è stato autore di una grande gara chiusa al secondo posto in 25”76, crono che per appena un centesimo non gli è valso la qualificazione ai Criteria di Riccione, ma con un record personale ampiamente migliorato.

Qualificazione sfiorata anche da Mirco Argentieri, l’atleta allenato da Lorenzo Galante , è stato il più veloce nei 50 stile e nei 100 stile chiusi in 24”06 e 51”33. Doppia medaglia per Valerio Mignogna che è secondo nei 100 rana (1’07”68) e primo nei 100 misti con l’ottimo tempo di 1’00”74. Nei 200 stile libero Chiara Michela Di Santo copre la distanza in 2’13”34, tempo che le è valsa la seconda piazza ed è seconda nei 100 stile (1’00”59). Nei 50 rana bronzo per Mattia Caporusso al maschile con 31”36 e argento, al femminile, per Alessia Pasqualone con 35”09. La stessa atleta dell’H2O porta a casa un secondo posto nei 100 rana con 1’17”63. Vanno fortissimo nei 400 misti Michele Giampietro secondo in 4’31”45 e Lara Mancini, stesso piazzamento in 5’50”82. Carlo Mancinelli chiude al terzo posto i 100 farfalla con uno strepitoso 59”17. Stesso piazzamento per il compagno di squadra Francesco Mangifesta nei 200 dorso coperti con il primato personale di 2’12”66 migliorato rispetto alla scorsa stagione di ben 7 secondi. Alessia Checchia è terza nei 100 misti chiusi in 1’11”32. Sale sul terzo gradino del podio anche Piera Vicoli che nei 200 farfalla fa registrare un buon 2’31”88. Nei 100 stile, infine, Niccolò Casciati è terzo con 52”87. Questo il commento del Presidente Tucci : “Sono molto soddisfatto dei risultati conseguiti in questa prima parte della stagione in cui tutti i ragazzi hanno sensibilmente migliorato i propri primati personali e ringrazio gli gli atleti ed i tecnici che hanno contribuito a questo successo. Continua la nostra crescita tecnica, ma la stagione è molto lunga e ci attende un periodo molto intenso di preparazione”.

Prossimi impegni domenica 20 dicembre a San Salvo nella Coppa Brema per le categorie assolute e a Venafro con la seconda prova del Gran Prix per le categorie Esordienti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: