Disperso a Vastogirardi, ritrovato all’alba da Vigili del Fuoco e Cnsas

E’ stata ritrovata alle 4.25 di stamane dall’unità cinofila dei Vigili del Fuoco di Campobasso in collaborazione con il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS) impegnati dalla serata di ieri, la persona dispersa in agro di Villa San Michele, Vastogirardi (IS). Da ieri pomeriggio, infatti, Antonio un 80enne residente a Villa San Michele, A.L. le sue iniziali, si era allontanato da casa senza fare più ritorno e senza dare sue notizie. L’allerta è partito intorno alle 17.30 quando alcuni parenti dell’uomo, che viveva solo, recandosi presso la sua abitazione hanno constatato la sua assenza. Preoccupati per l’età e per le avverse condizioni meteo hanno subito allertato i soccorsi.

Una squadra di Vigili del Fuoco e tecnici del CNSAS si è prontamente recata nella zona dove si presume sia disperso l’uomo per allestire un Centro Coordinamento ricerche da cui pianificare le operazioni e coordinare l’intervento di soccorso. La nebbia, il buio e la pioggia persistente in un ambiente particolarmente impervio hanno limitato la possibilità di attuazione della ricerca di superficie per la bonifica della zona di indagine. Gli uomini del CNSAS, tuttavia, mediante un evoluto sistema di cartografia dedicato a livello nazionale, il 3DRTE di Pangea srl per l’esplorazione degli scenari digitali in 3D integrato con sistemi GPS, ha delimitato le aree di ricerca che sono state perlustrate dai tecnici. Sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri e gli uomini del Corpo Forestale dello Stato delle Stazioni di S. Pietro Avellana (IS) e i Vigili del Fuoco di Isernia.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: