Morì in carcere ad Isernia, colpevoli i compagni di cella

Nelle prime ore di questa mattina è stata data esecuzione alla misura cautelare del Gip di Isernia nei confronti di F.F. di anni 44 e S.A. di anni 25 per il reato di omicidio volontario aggravato di Fabio De Luca, circa un anno fa trovato in coma per circostanze misteriose nella sua cella del carcere di Ponte San Leonardo nel capoluogo pentro.

Le indagini venivano delegate dalla Procura di Isernia alla Sezione Criminalità Organizzata della Squadra Mobile di Campobasso essendo De Luca deceduto nel capoluogo molisano. Alle 11 di oggi si terrà una conferenza stampa presso la Procura della Repubblica di Isernia dove il Procuratore della Repubblica Dr. Paolo Albano e il Dirigente della Squadra Mobile di Campobasso Dr. Raffaele Iasi illustreranno i dettagli dell’operazione. (foto archivio)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: