Torna il festival artistico “Blow Art”, gli appuntamenti nella due giorni della sesta edizione

Torna il festival artistico con sede presso il Blow up – Centro Culturale ex ONMI – Via Muricchio n.1 Campobasso. Numerose le iniziative, che coinvolgono le varie sfaccettature delle arti visive ed esperienziali. Attraverso due giornate ricche di appuntamenti, il gruppo del Blow Art intende offrire un piacevole scambio di prospettive e punti di vista. Fotografia, poesia, arti figurative, narrativa e musica saranno protagoniste delle due serate del 18 e del 25 giugno.

Gli eventi avranno inizio dopo una breve introduzione, seguita da installazioni ed esposizioni degli artisti partecipanti. Sarà possibile assistere ad una proiezione di corti cinematografici presso il cinema Alphaville. L’ambiente sarà, inoltre, arricchito da un Dj set musicale sul tema. Per questa edizione sono stati scelti due temi introspettivi e, al contempo, appartenenti al sentimento comune del nostro tempo: Arte metafisica e Libertà.

I nomi degli artisti coinvolti: Marisa Pia Boscia, Mariagrazia Colasanto, Giada De Santis, Shaana De Santis, Antonello Di Criscio, Simone Di Niro, Gianmarco Galuppo, Silvano Mastrolonardo, Michele Montano, Lello Muzio, Mino Pasqualone, Serena Tamburro.

ENIGMA-Arte metafisica 

18 giugno 2021 – Mistero e allucinazione: dimensione di trascendenza rispetto alla materia fisica. Atmosfere oniriche e surreali. Nel corso della serata, saranno proiettati i seguenti corti cinematografici:

“HELP!” – scritto e diretto da William Mussini, con Antonio Cavone, musiche di Antonio Iafigliola, scene di Elio Cavone. Produzione MedVideo, 2006.

“A WORLD IN SILENCE” – scritto e diretto da William Mussini, con Simona Vaccarella, costumista Marvè (Marisa Vecchiarelli), realizzato presso il Centro Culturale ex ONMI con il contributo delle opere di Nicola Micatrotta (“Luca no libre”), Gianni Manusacchio (“Le spavalde”), Chiara Vitale (“Studio di un copricapo bellico”). Produzione INCAS, 2015.

“BACKGROUND” – di Vincenzo Merola (concept), William Mussini (video), Maurizio Chiavaro (Music). Produzione Ianua, 2017.

Eλευθέρια/Libertà

25 giugno 2021 – L’affascinante tema della libertà, osservato dalle sensibilità personali degli artisti coinvolti. In seguito ad un periodo complesso, di costrizioni e chiusure, il ritorno alla libertà sembra suscitare emozioni particolari e contrastanti. Nel corso della serata, sarà proiettato il seguente corto cinematografico:

“HAPPY TRAILS – un sogno chiamato Molise” – regia di William Mussini, con Nicoletta Nigro e Giovanni d’Angella. Produzione INCAS 2015.

Il festival sarà allestito presso il giardino e gli interni del Blow Up di Campobasso-Centro culturale ex ONMI. Nel rispetto delle vigenti norme anti-Covid, l’inizio della manifestazione (installazioni, mostre e performances) avrà luogo alle ore 18.00. I corti saranno proposti alle ore 20.30.

Per ulteriori informazioni: 3479748727 (Daniele), 3891674880(Max).

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: